L'orizzonte è la linea che sottolinea l'infinito   Victor Hugo 

Yoga con vista: percorsi e ispirazione

Castelli di Sabbia, non castelli in aria!Ho sempre avuto la passione dei castelli di sabbia, e dire che comunque più o meno questo è il mio livello massimo di capacità di edilizia con sabbia, secchiello e paletta: non ho grandi pretese, né grandi aspettative, e, anzi, rappresentano il mio aspetto di contentezza e accontentamento... Ovvero: mi...

In una sorta di rito di passaggio la spiaggia diventa il luogo dove abbattere tabù e tornare bambini senza vergogna.Giocare e sporcarsi con la sabbia, girare praticamente nudi senza vergogna o timore dei propri rotolini o del seno non più così al top... Costruiamo queste opere edilizie di sabbia con la cura e la passione di un progetto che non...

Cosa significa Guida all'Intento? Negli anni, venendo a contatto con tanti clienti a cui ho creato le Japamala personalizzate oppure allievi di yoga, mi sono resa conto che spesso le persone faticano a vedere bene e comprendere quali siano i loro reali bisogni. A volte non ne hanno idea, sentono solo confusione e insoddisfazione, altre volte invece...

La linea dell'orizzonte oggi per me è questa Alba e non c'è decreto che mi possa togliere la gioia di questo Sole, l'energia pulsante della Natura, ormai ultima e unica verità assoluta.

Guardando le onde del mare l'altro giorno pensavo a come la vita gli assomiglia, ma non tanto per la classica immagine del "sali e scendi", ma per come ci appaiono le difficoltà prima di affrontarle. Sei sul bagnasciuga, la tua confort zone, e sembrano insormontabili, indomabili e incontrollabili... Tolgono quasi il respiro con il loro fragore e la...

Quando ho deciso di creare questo blog non era mia intenzione solo quella di pubblicare le sequenze di Yoga Simbolico, ma quella di determinare, ogni volta che lo trovavo, la linea dell'orizzonte, promettendo a me stessa che mia più mi sarei sentita sola e che avrei trovato contenuto e panorami in ogni situazione e in ogni luogo.

Questo blog in costruzione rappresenterà la mia finestra sul mondo. La finestra dello yoga all'aperto, alla ricerca dell'infinito, quell'infinito che ci stanno togliendo, ma che abbiamo dentro.

Quando corro verso l'orizzonte non so che cosa sia quello che cerco, ma so che quello che cerco mi sta cercando.


Fabrizio Caramagna